giovedì 12 febbraio 2009

Spanakopita (tortino di spinaci)


Al MMV (marito mezzo vegano) piacciono molto gli spinaci e un giorno ho pensato di fare questo tortino tradizionale greco, in versione vegan. La ricetta l'ho trovata su "Vegan with a Vengeance" ed è estremamente semplice. Io l'ho fatta a rotolo ma volendo si può fare a torta o a rombi, come la Baklava.
SPANAKOPITA
  • 500 g spinaci freschi
  • 1 confezione di pasta sfoglia o briseè
  • 1 cipolla
  • 1 panetto di tofu
  • 2 spicchi d'aglio
  • il succo di 1 limone
  • 50 g gherigli di noci tritati
  • lievito alimentare
  • 1 cucchiaino di maggiorana
  • 2 cucchiaini di origano
  • aneto
  • sale
  • pepe
  • olio d'oliva

Tritare l'aglio e la cipolla e farli soffriggere nell'olio; aggiungere gli spinaci e fare cuocere fino a quando le foglie non saranno appassite e avranno fatto uscire l'acqua. Sgretolare con le mani il panetto di tofu e metterlo in una terrina; le briciole devono essere abbastanza piccole.Fare intiepidire gli spinaci e poi strizzarli e con le mani, in modo da fare uscire tutto il liquido. Mettere le verdure nella ciotola con il tofu e condire con le erbe ed il succo di limone e tritare con il tritatutto. L'impasto deve rimanere ancora "grumoso". Aggiungere le noci, il sale, pepe e il lievito alimentare.

Preparare la pasta, stendere il ripieno e arrotolare, chiudendo bene i lati.

Informare nel forno preriscaldato e fare cuocere a 180° per 25 minuti.

2 commenti:

Irene Binaghi ha detto...

Ciao,
Bella la spanakopita a rotolo.... proverò con pasta di kamut. Ti lascio il link di un piatto che ho elaborato pensando ai vegani golosi. Spero ti piaccia.

http://cucinasenzasenza.wordpress.com/2009/02/07/sformato-di-cannellini-e-miglio-allarancia-e-finocchio/
Irene
http://cucinasenzasenza.wordpress.com

Vegalady ha detto...

Grazie per il link, sembra molto goloso. Lo proverò sicuramente. Grazie!!