mercoledì 17 dicembre 2008

Farinata!


Questo periodo , tra il lavoro e le feste che si avvicinano, è molto intenso e ogni tanto un buon piatto tradizionale e confortante è quello che serve.

La farinata è uno dei nostri piatti preferiti; quando andiamo in Liguria ne mangiamo a quintali.
La ricetta è molto semplice ma serve un po' di tempo, dato che la pastella deve riposare minimo tre ore.

Con il forno a gas la farinata va fatta più sottile e i tempi di cottura sono più brevi, 1o -15 minuti, mentre con il forno elettrico va fatta più spessa e i minuti diventano 20 - 25. Mi raccomando, il forno deve essere molto, molto caldo e non bisogna usare la carta da forno - l'ho imparato sulla mia pelle dopo alcuni esperimenti mal riusciti.

Attenzione, è molto nutriente!

Farinata
  • 500 gr farina di ceci
  • 1,5 l acqua
  • sale
  • olio EVO
  • pepe

Versare l'acqua a filo nella farina mescolando in continuazione, facendo attenzione a non fare grumi.

Lasciare riposare per tre ore. Preriscaldare il forno. Eliminare la schiuma che si sarà formata in superficie. Aggiungere il sale.

Versare tre cucchiai di olio nella teglia e mischiare con la pastella con un cucchiaio di legno.

Infornare. La farinata sarà pronta quando avrà un bella crosticina marrone. Servire calda con tanto pepe nero.

2 commenti:

Azabel ha detto...

Farinata, la mia bestia nera... mi hanno regalato pure il testo di rame, ma quelle volte che ho provato e' venuta na schifezza! Devo impegnarmi di piu! :P

Vegalady ha detto...

Devo dire che è una ricetta un pò "lunatica" e ogni volta viene divera. Comunque, non disperare!! Buobna fortuna!